perfetto

Rendi migliore ciò che è perfetto

Perfetto.

Niente lo è mai davvero. Niente è impeccabile, al meglio e adatto a tutti.

Tutto ciò che possiamo sperare è che sia “il meglio che potevamo sperare, nelle circostanze in cui ci troviamo o si manifesta”.

Ma, perché queste circostanze ci siano davvero, dobbiamo pensare che qualunque cosa accada sia esattamente ciò che le circostanze hanno creato. Qualunque cosa stia accadendo in questo momento è proprio ciò che sta accadendo ora.

Non c’ è alcun modo di modificarlo.

Forse possiamo cambiare il domani, o anche il momento successivo, ma questo momento, quello che stiamo vivendo ora, è esattamente quello che doveva essere, esattamente ciò che le circostanze richiedevano fosse e che, se vogliamo dirla tutta è perfetto così com’è.

Sul lungo periodo, possiamo lavorare per cambiare le circostanze.

Possiamo cominciare già oggi, proprio adesso.

Anzi dobbiamo, perché è l’unico modo per rendere ciò che è perfetto ancora migliore.

Lascia un commento