La paura è un’illusione, quando c’è lei tu non ci sei e quando ci sei tu lei non c’è!

La paura è un'illusione

La paura è un’illusione.

Un’illusione può esistere solo in assenza della realtà.

Una volta che la realtà prende il sopravvento l’illusione si dissipa.

La paura si manifesta dentro di noi quando la nostra mente attinge da un’esperienza passata e anticipa la realtà con delle ipotesi. La paura non si manifesta quasi mai nell’asperienza stessa che viviamo. Tutti quelli che hanno provato l’ebrezza del lancio col paracadute mi dicono esattamente la stessa cosa:

“quando ti lanci provi tantissime emozioni ma la paura non è tra quelle!”

Oltre all’esperienza diretta di molti amici ci sono anche degli studi che attestano la stessa cosa, uno fra tutti quello di Seymour Epstein dell’Università del Massachusetts di Amherst. In questo studio persone alla prima esperienza di paracadutismo, sono state dotate di cardiofrequenzimetri per misurare i loro battiti mentre l’aereo prendeva quota.

I cardiofrequenzimetri hanno rilevato che la frequenza cardiaca aumentava all’aumentare dell’altezza fino a poco prima di lanciarsi.

Una volta che si sono lanciati, la frequenza cardiaca è diminuita drasticamente.

La parte più stressante dell’intera esperienza è stata l’anticipazione dell’evento; una volta che l’evento è diventato reale la paura è scompara.

Che cosa accadrebbe nella tua vita se andassi oltre il muro della paura?

Spegni il cervello, chiudi gli occhi, trattieni il respiro e fai quello che ogni cellula del tuo corpo ti sta dicendo di non fare! Scoprirai che in meno di 20 secondi avrai abbattuto quel muro.

Come cambierebbe la tua vita, personale o lavorativa, se per tre volte al giorno buttassi giù il tuo muro della paura? Immagina come aumenterebbero i tuoi risultati positivi, come si trasformerebbe il tuo stile di vita e il tuo approccio alla giornata. Pensa alle scoperte a cui potresti dar vita… e tutto in soli 20 secondi.

La Kabbalah ebraica insegna che la paura non esiste, di andare oltre, che è solo un bluff, che quando c’è la lei tu non ci sei e quando ci sei tu lei non c’è…

דנמ (Mem Nun Dalet)

Io, per non dimenticarlo mai, ormai diversi anni fa, me lo sono tatuata 😉

Ora tira fuori il coraggio che è in te,

chiudi gli occhi, spegni il cervello

e vai oltre le tue paure!

Un abbraccio

Elisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.