Prima cosa- eliminare un po' di accessori

Prima cosa: eliminare un po’ di accessori!

Prima cosa- eliminare un po' di accessoriCiao! Come stai?
negli ultimi mesi, come molti che mi leggono e seguono sanno, ho messo la mia vita on the road e questo mi ha, inevitabilmente, portato a ridurre drasticamente i capi e gli accessori all’interno del mio guardaroba…anzi, valigia!!

Da questa esperienza ho imparato che non avere troppi capi tra cui “frugare” ha ridotto in modo significativo anche lo stress in diversi altri aspetti della mia vita.

Ho deciso così di iniziare una serie di post nel mio gruppo chiuso “Feng Shui Fashion Styling” su Facebook in cui condivido alcuni accorgimenti e trucchi che ho messo in campo in questo periodo per viaggiare, ma anche vivere, più leggera.

La settimana scorsa ho iniziato con il primo accorgimento che ho preso per essere più leggera nei miei spostamenti e nella vita in generale e visto che potrebbe essere utile anche a chi ancora non ha deciso di fare un passo importante come la mia consulenza Progetto 333 ma vorrebbe comunque provare a fare a meno di alcune cose ecco che riproporrò anche qui sul blog i miei consigli!

FACEBOOK POST:
Mentre vi scrivo sono a Milano, in un Asian Wok e aspetto le 15:00 per partire per la Romagna.

Come viaggiare e vivere più leggere:
? prima cosa eliminate un po’ di accessori!

Io ero una vera fan degli accessori, una volta ho contato 37 cappelli e non vi dico come ero messa tra foulard, sciarpe etc etc.

Io ho iniziato eliminando tutto (freddo permettendo) e per qualche settimana ho fatto una sorta di detox.

Poi ho ricominciato a inserire un pezzo alla volta, indossavo un foulard o un cappello e capivo se potevano essere l’UNICO!
➡️ Cosa mi ricorda? Se qualcosa di negativo elimina senza pietà!!!
➡️ Come mi sta? È in linea coi miei colori o quel tono mi invecchia?
➡️ È abbastanza versatile da indossare? Sta bene con la maggior parte delle cose che indosso?

Al termine di questo periodo di “analisi” dovreste decidere cosa tenere e cosa dar via.

Io, ad esempio, ho tenuto 1 foulard bordeaux per l’inverno, uno nero per la mezza stagione e la Khata Buddista che ha per me un significato particolare.
Un collo pesante che all’occorrenza fa da cappello.
3 cappelli….da 37 che ne avevo!!!!
e 1 paio di guanti.

Per quanto riguarda gioielli e bigiotteria il primo passo è lo stesso ma vi racconterò in un altro post il dettaglio di come affrontare il “reinserimento”!

Vi auguro un meraviglioso fine settimana!
Un abbraccio
Elisa

#BeMoreWithLess #Progetto333

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *